skip to Main Content
+39 055 3220895 eac@oxfam.it
Discorsi di odio: analisi delle cause e strategie per contrastarli

Percorso di formazione docenti scuole secondarie di primo e secondo grado

(Percorso riconosciuto per i crediti MIUR. Codice corso 49244 sulla piattaforma Sofia)

Doposcuola Ciak Arezzo, Via Alfieri 49/E, 52100 Arezzo
25-26-27 settembre 2019

La formazione intende fornire strumenti interdisciplinari per analizzare, comprendere e contrastare la diffusione di linguaggi ostili in rete e non solo.

Il fenomeno dell’hate speech è complesso: i giovani rischiano di essere maggiormente esposti, sia per il massiccio uso dei social sia per la scarsità di situazioni in cui prendere consapevolezza del discorso d’odio.

Inquadramento giuridico sul fenomeno, approfondimenti sui meccanismi di stereotipi e pregiudizi, principi e strumenti dell’educazione ai media, giochi sulla narrazione, costruzione partecipata dei percorsi saranno i principali argomenti affrontati.

Il percorso è rivolto a docenti, educatori, educatrici ed attivisti/e.

Il percorso formativo fa parte del progetto VOCI, finanziato dalla Regione Toscana e realizzato da COSPE in collaborazione con Associazione Fratelli dell’Uomo, Oxfam Italia, Arci Solidarietà Onlus Livorno, Università Pisa – Cisp Centro Interdisciplinare Scienze per la Pace, Associazione Pupi e Fresedde – Teatro Rifredi, Tavola della Pace e della Cooperazione Onlus, Tangram Cooperativa sociale, Fondazione Archivio diaristico Nazionale onlus, Associazione Rondine Cittadella della Pace, Comune Pontassieve, Scuola fiorentina per l’educazione al dialogo interreligioso, Biblioteche comunali fiorentine.

PROGRAMMA:

GIORNO 1 Mercoledì 25 settembre
Modulo 1: h. 14.00-18.00
Formazione del gruppo e acquisizione di competenze sociali
I meccanismi psico – sociali dello stereotipo, del pregiudizio e della discriminazione

Emanuela Nesci – Tavola della Pace e della Cooperazione

GIORNO 2 Giovedì 26 settembre
Modulo 2: h. 9.00-11.00
Insegnare a identificare, comprendere e valutare gli effetti dei discorsi d’odio: introduzione al fenomeno e ai principi normativi.

Federico Oliveri – Centro Interdisciplinare Scienze per la Pace

Modulo 3: h. 11.00-13.00
Approccio interculturale ai discorsi d’odio

Margherita Longo – COSPE Onlus

Modulo 4: h. 14.00-18.00
Costruzione partecipata di percorsi educativi

Margherita Longo – COSPE Onlus

GIORNO 3 Venerdì 27 settembre
Modulo 5: h. 9.00-13.00 e 14.00-18.00
Strategie per contrastare l’odio: Comunicare in rete e di persona in modo positivo, tenendo in valore la parola in quanto bene comune. Giochi e riflessioni sulla comunicazione, e sul potere della (contro)narrazione, a partire dall’esempio di una pagina Facebook (Strategie per contrastare l’odio).

Beniamino Sidoti – Strategie per contrastare l’odio

Il corso è gratuito. Saranno rimborsate le spese di viaggio per i/le partecipanti all’interno del territorio nella Regione Toscana.

Per accedere a corsi di formazione docenti ONLINE
Back To Top