skip to Main Content
+39 055 3220895 eac@oxfam.it
LA SCUOLA DI TUTTI (2018-2022)

OXFAM E FONDAZIONE BURBERRY PROMUOVONO UN PROGRAMMA QUADRIENNALE DI

LOTTA ALLA DISPERSIONE SCOLASTICA E POVERTÀ EDUCATIVA RIVOLTO ALLE

SCUOLE SECONDARIE DI FIRENZE, EMPOLI, CAMPI BISENZIO E PRATO.

Il programma vuole supportare le scuole nel processo di rinnovamento di pratiche educative volte a prevenire e combattere il fenomeno della dispersione scolastica attraverso l’approccio della didattica inclusiva e della metodologia del mentoring. Lavoriamo in partenariato con cooperative già presenti sui territori coinvolti: Prato con Cooperativa Pane e Rose; Empoli con Cooperativa Il Piccolo Principe; Campi Bisenzio con Cooperativa Macramè.

DIDATTICA INCLUSIVA

PERCHÉ ADOTTARE L’APPROCCIO DELLA DIDATTICA INCLUSIVA?

Per garantire equità pedagogica e successo formativo nel riconoscimento dei bisogni e capacità di tutti gli alunni della classe a prescindere dalle diagnosi o dalla provenienza geografica e sociale degli studenti. Tutta l’équipe dei docenti deve essere in grado di programmare e declinare la propria disciplina in modo inclusivo e stratificato privilegiando approcci metodologici che favoriscono la partecipazione attiva ai processi di apprendimento di tutti.

COME SI ATTUA?

Impostando le lezioni utilizzando unità didattiche stratificate capaci di rispondere ai diversi bisogni formativi degli alunni; creando attività a forte valenza emotiva e affettiva che coinvolgano e motivino gli alunni a apprendere; adottando la metodologia del Cooperative Learning.

MENTORING PER STUDENTI A RISCHIO DISPERSIONE SCOLASTICA

QUAL È IL VALORE AGGIUNTO DEL DISPOSITIVO DEL MENTORING?

Valorizzare le competenze degli studenti in contesti di apprendimento informali, favorire occasioni di partecipare attivamente alla vita scolastica contribuendo a rendere le scuole contesti accoglienti e motivanti.

COME SI APPLICA?

Gruppi di studenti mentor (generalmente alunni delle classi 3° e 4°) adeguatamente formati si attivano a supporto di studenti in difficoltà scolastiche o a rischio di esclusione. La scuola si impegna ad organizzare attività di doposcuola per il recupero o sostegno allo studio dove i mentor possano esercitare il mentoring. Gli educatori Oxfam intervengono a supporto del lavoro dei mentor supervisionando e monitorando tutto il percorso durante l’anno scolastico.

FORMAZIONI PER DOCENTI

Percorso di formazione docenti su metodologia didattica inclusiva e dispositivo mentoring con un approccio pratico laboratoriale finalizzato alla produzione di unità didattiche stratificate. La formazione è propedeutica all’avvio della sperimentazione nelle classi. È auspicato il coinvolgimento di interi consigli di classe in modo da avere maggior impatto. Durata 12 ore. 

COSA OFFRIAMO ALLA SCUOLA?

COACHING E SPERIMENTAZIONE IN CLASSE

Supporto da parte di esperti Oxfam per la programmazione e produzione di Unità Didattiche Stratificate (UDS) o sezioni di UDS utilizzando tecniche di facilitazione/ semplificazione linguistica e modalità di organizzazione delle attività e della classe di tipo inclusivo. È previsto l’affiancamento dell’educatore Oxfam durante la sperimentazione nelle classi.

FORMAZIONE PER MENTOR

Percorso di formazione per gruppi mentor per sviluppare competenze relazionali, comunicative e sul metodo di studio utili al lavoro di affiancamento con i loro coetanei.

MONITORAGGIO E VALUTAZIONE

Oxfam Italia e ricercatori di ARCO-Università di Firenze metteranno a punto un sistema di analisi quantitativa e qualitativa per rilevare l’impatto della sperimentazione svolta.

VUOI IMPLEMENTARE IL PROGETTO NELLA TUA SCUOLA?

Siamo a disposizione per organizzare un workshop informativo per i docenti finalizzato alla presentazione della metodologia di lavoro e degli strumenti proposti. Data la flessibilità del modello sarà possibile adattarlo alle esigenze e bisogni specifici della scuola.

Per informazioni contattare:

Sibilla Filippi – sibilla.filippi@oxfam.it – 055 3220895

Daria Franceschini – daria.franceschini@oxfam.it – 055 3220895

Back To Top